• 24 Febbraio 2024 16:54

Admiral Kenshō si aggiudica il premio “Motoryacht of the year ” ai World Superyacht Awards 2023

Marina di Carrara, 22 maggio 2023 The Italian Sea Group annuncia che il megayacht Admiral Kenshō di 75 metri è stato premiato come “Motoryacht of the year” oltre ad aver vinto nella sua categoria “Displacement Motor Yachts 1500gt and Above” ai prestigiosi World Superyacht Awards 2023 di Boat International, gli Oscar della nautica internazionale.

La cerimonia di premiazione di questa 18° edizione che celebra la ricerca stilistica, l’innovazione e la maestria artigianale dei più straordinari motoryacht di tutto il mondo, si è tenuta sabato 20 maggio a Istanbul presso lo storico Çırağan Palace Kempinski, di fronte a una giuria internazionale di esperti del settore.

Lo yacht Admiral Kensho quest’anno si è aggiudicato anche il premio ai “Best interior design, motor yachts” nella categoria “500GT and above” ai Boat International Design & Innovation Awards 2023 che si sono celebrati a febbraio a Cortina d’Ampezzo, durante il Superyacht Design Festival, per celebrare architettura, stile, design e innovazione tecnologica nella nautica

“Sono molto orgoglioso di questi ulteriori due premi così autorevoli e del successo che il Kensho ha ottenuto quest’anno, a conferma che la nostra capacità di collaborare in sinergia con professionisti internazionali porta sempre al raggiungimento di altissimi obiettivi” – ha concluso Giovanni Costantino, Founder & CEO di The Italian Sea Group. – Mi congratulo con tutto il team di professionisti che hanno collaborato in maniera affiatata ed entusiasta alla nascita di questo meraviglioso yacht così ricco di dettagli. E’ stata una meravigliosa esperienza, e tutti noi dedichiamo questi premi al nostro caro amico e Vice Presidente Giuseppe Taranto che ci ha prematuramente lasciati”.

L’innovativo megayacht Kenshō, consegnato nel 2022, è nato dalla collaborazione tra l’armatore, che ha curato il progetto in prima persona, lo studio di design francese Jouin Manku, che ha progettato il design degli interni e Azure Yacht Design che, insieme ad archineers.berlin, ha sviluppato gli esterni.

Le sfide tecniche del progetto sono state affrontate con soluzioni funzionali, e al tempo stesso eleganti, che hanno ridefinito i confini di spazio, distribuzione e lusso, proiettando la personale visione dell’armatore verso una nuova idea dell’esperienza di navigazione.

Dagli esterni sino agli interni la narrativa è fluida e contemporanea: Teak, Marmo, Onice, Seta, Lana, Bronzo e Vetro, compongono un eterogeneo insieme di materiali combinati tra loro per un risultato poetico e raffinato.

Coerente con i valori di The Italian Sea Group, sempre più orientati alla sostenibilità, Admiral Kenshō possiede un innovativo sistema di propulsione diesel-elettrico, con motori elettrici a magneti permanenti che garantiscono un’alta efficienza e una forte potenza. Il sistema di propulsione è dotato di cinque generatori a velocità variabile, tutti muniti di sistemi antiparticolato per ottimizzare il consumo a qualsiasi regime e ridurre drasticamente le emissioni nell’atmosfera.

Il design è stato sviluppato con particolare attenzione all’ambiente nel rispetto della notazione volontaria “ECO” dell’Ente di Classifica; anche lo scafo è stato realizzato minimizzando la resistenza attraverso l’uso della propulsione azimutale e alette di stabilizzazione retraibili.