• 23 Luglio 2024 04:13

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Trasporto marittimo, ambiente e progetti di cooperazione

L’Autorità portuale di Salerno ospiterà domani, presso la sede di rappresentanza della Camera di Commercio, il meeting annuale del Gruppo Europeo di Interesse Economico Europhar, che tratterà i temi del trasporto marittimo, la salvaguardia dell’ambiente e durante il quale saranno presentate le nuove iniziative di promozione dello sviluppo sostenibile nei porti europei e nelle aree circostanti.

Fondata nel 1997 dalle Ap di Valencia, Marsiglia e Genova l’associazione ha coinvolto negli ultimi anni i principali porti continentali e importanti realtà private.

All’appuntamento salernitano, scelto per la capacità dello scalo campano di inserirsi nei più importanti progetti portuali, parteciperanno rappresentanti delle Autorità Portuale di Genova, di Livorno, di Piombino, di Valencia, di Tolone e delle Società Finporto Genova, Sintesis Livorno, Creocean La Rochelle, Navicelli Pisa, Feports Valencia e Fondazione Muvita di Genova.

Riguardo la sostenibilità dello sviluppo l’Ap guidata da Andrea Annunziata ha recentemente presentato a Valencia un progetto per la produzione di energia dalle onde nell’ambito dei lavori previsti per l’allargamento dell’imboccatura del porto.