Napoli, meno container più crocieristi

conateco

Semestre negativo per il traffico container nel porto di Napoli. Stando ai dati dell’Autorità portuale di Napoli la movimentazione degli “scatoloni” ha registrato una flessione dell’11% (274.120 teu contro i 244.043 del 2012). Il peggior mese è stato maggio (-17,6%) ma con esclusione di febbraio (+7,3%) perdite in doppia cifra anche a gennaio (-13,3%), marzo (-15,5%) e giugno (-15,6%). Si prospetta difficile il secondo semestre alla luce della perdita delle linee Messina (stimata in circa 50 mila teu). In crescita, nonostante una diminuzione degli approdi (-3,7%), il numero di crocieristi che registra un +6,6% (407.037 contro 380.305)