NAPLES SHIPPING WEEK III EDIZIONE – La Guardia Costiera sarà presente in qualità di Partner Istituzionale dell’evento nel ruolo leader

guardia-costiera

Anche per questa terza edizione della Naples Shipping Week la Guardia Costiera sarà presente in qualità di Partner Istituzionale dell’evento nel ruolo leader, che nel tempo, il Corpo ha saputo raggiungere nell’ambito della sicurezza della navigazione e del trasporto marittimo, della salvaguardia della vita umana in mare, oltreché la tutela dell’ambiente marino, dei suoi ecosistemi e l’attività di vigilanza dell’intera filiera della pesca marittima, dalla tutela delle risorse a quella del consumatore finale. A queste ultime si aggiungono le ispezioni sul naviglio nazionale mercantile, da pesca e da diporto, condotta anche sulle navi mercantili estere che scalano i porti nazionali.

Nei giorni 24 e 25 settembre, dalle 09.00 alle 13.00, la Guardia Costiera incontrerà i giovani organizzando visite guidate preso la Capitaneria di Porto. Occasione unica per gli studenti di condividere per qualche ora il lavoro della Guardia Costiera visitando la Sala Operativa del Maritime Rescue Sub Center di Napoli, dove vengono affrontate le emergenze e i soccorsi in mare, e i mezzi navali.

Sempre il 24 pomeriggio la Capitaneria di porto di Napoli sarà la sede di un Workshop “La Guardia Costiera a tutela delle Aree Marine protette della Campania”; a seguire visita presso il Parco archeologico sommerso di Baia.

Durante la NSW, nell’ambito della 10^ edizione PORT&SHIPPINGTECH, il forum internazionale dedicato all’innovazione tecnologica per lo sviluppo del cluster marittimo, la Guardia Costiera interverrà con dieci qualificati relatori con particolare riferimento: al GREEN SHIPPING SUMMIT, la conferenza dedicata alle best practice e ai nuovi carburanti per l’efficienza energetica ed ambientale del trasporto marittimo; SHIPPING TECHNOTREND, il confronto dedicato alle tecnologie disruptive per lo sviluppo competitivo e sostenibile del trasporto marittimo; la prima e la seconda sessione di NUOVI MERCATI dedicate alle nuove sfide del Mediterraneo. Sono previsti anche interventi nei panel dedicati alla tematica del SAFETY & WELFARE e la gestione della Sicurezza delle attività portuali e sulla digitalizzazione dei nuovi sistemi portuali nella sessione SMART PORT & LOGISTIC.