• 22 Maggio 2024 15:51

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Mondiali vela RS21, Cyber Security Italy Foundation assegna “Premio Sostenibilità giovani Atleti”

Diredazione City

Ott 2, 2023

Navigare sicuri e consapevoli in mare così come sulla rete. È questo lo spirito con cui la Cyber Security Italy Foundation, la prima fondazione no profit in Italia sul mondo cibernetico, ideata e presieduta da Marco Gabriele Proietti, ha deciso di partecipare alla World Championship 2023 di RS21 di vela, per la prima volta in Italia, a Porto Rotondo, sostenendo gli atleti di Nox Oceani e mettendo a disposizione il “Premio Sostenibilità giovani Atleti”, che è stato assegnato al membro più giovane degli equipaggi in gara.

“Come Fondazione siamo onorati di poter prendere parte a questa manifestazione che rappresenta uno degli eventi più prestigiosi nel mondo della vela, e la sua presenza in Italia è un momento storico per la comunità velica nazionale. Siamo anche orgogliosi di supportare i quattro equipaggi del team sardo Nox Oceani composti da atleti del territorio. Abbiamo deciso di sposare il progetto di Francesca de Natale, la fondatrice, perchè condividiamo la tensione verso i medesimi valori quali: l’ecosostenibilità, il rispetto dell’ambiente, l’attenzione ai giovani e alla loro formazione”.

A vincere il “Premio Sostenibilità giovani Atleti”, promosso dalla Fondazione e consegnato nella giornata conclusiva della manifestazione, Giorgio Nocella, 12 enne, il più giovane dell’equipaggio del team italiano di “Nox Oceani 285” – con timoniere Andrea De Matteis, Riccardo Serra, Matteo Paulon, Laura Murineddu – che ha trionfato nella categoria Under 23.