• 23 Luglio 2024 04:32

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Fincantieri, celebrato nei cantieri di Ancona l’impostazione per “Four Seasons”

Fincantieri e Marc-Henry Cruise Holdings LTD, Joint Owner e Operator di Four Seasons Yachts, hanno celebrato oggi presso lo stabilimento di Ancona l’impostazione per “Four Seasons I”, la prima nave extralusso in costruzione per Four Seasons Yachts, che verrà consegnata entro la fine del 2025 e che prenderà il mare all’inizio del 2026.  

Alla cerimonia di impostazione, che rappresenta il momento ufficiale dell’avvio dei lavori di costruzione di una nave in bacino, hanno partecipato tra gli altri Nadim AshiOwner e Executive Chair di Marc-Henry Cruise Holdings LTD, Joint Owner/Operator di Four Seasons Yachts, nonché fondatore e CEO di Fort Partners, Bart Carnahan, Presidente Global Business Development, Portfolio Management and Residential di Four Seasons, Luigi Matarazzo, Direttore Generale della Divisione Navi Mercantili di Fincantieri e Gilberto Tobaldi, direttore dello stabilimento di Ancona. 

Durante la cerimonia, tre monete appositamente selezionate sono state saldate sul fondo dello scafo come segno di buon auspicio e forma di benedizione della nave. 

Grazie a uno stile residenziale e composta di sole suite, “Four Seasons I” rappresenterà un nuovo standard di riferimento per le imbarcazioni di lusso. Questa nave, che utilizzerà le più recenti tecnologie di protezione ambientale, avrà una stazza lorda di 34.000 tonnellate per 207 metri di lunghezza, con 95 suite esclusive caratterizzate da uno straordinario design personalizzato, per rimuovere ogni ostacolo tra gli ospiti, il mare e l’ambiente circostante, realizzando così un connubio perfetto. Ciascuna suite è dotata di un’ampia terrazza esterna di dimensioni variabili, dai 6-13 m2 della Seaview Suite ai quasi 457 m2 della Funnel Suite, che rappresenterà l’alloggio più esclusivo dello yacht.