• 23 Luglio 2024 05:24

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Aperte le iscrizioni al corso gratuito per “Tecnico Sistemi Audiovisivi” in partnership con MSC Crociere

Genova – Al via le iscrizioni per il corso professionale gratuito “Tecnico Sistemi Audiovisivi per la Trasmissione Radiotelevisiva e per le Telecomunicazioni”, organizzato da Accademia del Turismo Fondazione Fassicomo in partnership con MSC Crociere, volto a formare 15 studenti tra i 18 e i 35 anni di età da inserire nel mondo professionale a bordo delle navi della Compagnia.

Il percorso formativo, che inizierà a ottobre 2024, prevede un totale di 800 ore di formazione, di cui 200 di tirocinio a bordo delle navi e 600 ripartite tra lezioni teoriche e laboratori presso l’istituto Fassicomo di Via Imperiale a Genova. Le lezioni si terranno dal lunedì al venerdì, con un massimo di 36 ore settimanali.

Stefano Giampedroni, Talent Acquisition Manager Msc Crociere, ha sottolineato: “Un corso come questo, altamente professionalizzante, permette non solo di aggiornarsi sulle nuove tecnologie audiovisive e di brand identity, ma offre concrete opportunità di lavoro e di carriera a bordo delle nostre navi, ideali per chi ama il mare e viaggiare”.

Il corso, finanziato con risorse del Programma Regionale e cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo Plus con l’obiettivo “Investimenti a favore dell’occupazione e della crescita”, è promosso da MSC Crociere per rispondere alla crescente necessità di figure professionali qualificate in grado di operare con le più avanzate infrastrutture tecniche per l’intrattenimento utilizzate durante gli eventi e gli spettacoli musicali di bordo, che abbiano inoltre competenze specifiche e trasversali incluse quelle inerenti la transizione ecologica e digitale.

Per iscriversi al corso di formazione, partecipando alla selezione, occorre compilare l’apposita domanda presente sul sito della Fondazione Fassicomo e fornire la documentazione necessaria, incluso l’attestato di diploma superiore, entro e non oltre il 12 settembre 2024.