ZES: “Gioia Tauro attende risposte”

Gioia tauro

Risposte sul porto di Gioia Tauro. È quanto chiede al Governo il presidente Antonella Stasi che denuncia i ritardi nell’approvazione della Zona Economica Speciale. “Il progetto della ZES è ferma ai tavoli ministeriali ed ancora non si è riusciti a chiudere quella che potrebbe essere la partita fondamentale per lo sviluppo dell’area. Lo stesso Scopelliti ebbe rassicurazioni dal Governo Letta, fu infatti una chiesta esplicita del Presidente l’istituzione della zona economica speciale. Ad oggi l’esecutivo Renzi è silente, ed anche le tante auspicate novità sulla cabina di regia Calabria risultano non pervenute. Abbiamo atteso troppo tempo, il Governo non può più tergiversare”. La presidente seguirà personalmente le fasi dell’operazione che si terrà nei prossimi giorni per il trasbordo di armi chimiche.  “Mi sembra doveroso, corretto e soprattutto rispettoso verso la popolazione stare sul posto affinché tutto si svolga nel migliore dei modi”, conclude.