Week end a vela nel Lazio, nei doppi dominano i giovani del Tognazzi Marine Village

week-and

A Capodimonte la nazionale Hobie Cat Dragoon, a Formia la tappa regionale dello skiff 29er

Da nord a sud del Lazio, quello appena trascorso è stato un fine settimana di successi per gli atleti del Tognazzi Marine Village di  Ostia, impegnati sul lago di Bolsena per la regata nazionale dei catamarani Hobie Cat Dragoon e a Formia per la regata regionale del divertente skiff giovanile 29er. Ancora in festa per il successo al Campionato Europeo della compagna di squadra Federica Contardi, rientrata sabato dalla Francia dove ha vinto il titolo continentale Optimist, gli atleti del club velico sul litorale di Ostia hanno dato il massimo, andando a occupare il podio in entrambe le competizioni giovanili sulla costa laziale. A Formia la vittoria della IV tappa del circuito zonale 29er è andata a Leopoldo Sirolli in equipaggio con Edoardo Paci, seguiti dalle compagne di club Diletta Polverini ed Eleonora Di Silvio, seconde assolute e prime femminili. Ottimo lavoro per il coach Daniele Ricci che sta facendo crescere tutto il gruppo. Il terzo gradino del podio è andato a Luca Rinaldi e Jacopo Fiorentino, appartenenti al Circolo Nautico Vela Viva che ospitava l’evento. Nella splendida cornice del lago di Bolsena, in occasione dei 50 anni del Club Nautico Capodimonte, nella catamarano giovanile Hobie Cat Dragoon sono ancora gli atleti del Tognazzi Marine Village ad occupare i primi due gradini del podio con l’oro che è andato ad Andrea Brociner con a prua Pietro Pennacchi, seguiti dalle ragazze Federica Forino e Cristina Castiglia. Un motivo di soddisfazione per gli istruttori Roberto Rogge e Marco Rossi che seguono anche la squadra della categoria superiore Hobie Cat 16. Completa il podio assoluto l’equipaggio pescarese composto da Enrica Morelli e Maria Sofia Rubino. Ad Ostia ottima prestazione al Campionato Italiano Dart 18 dei giovanissimi Federico Spina e Ludovica Festino che hanno concluso la tre giorni di regate in quarta posizione assoluta e secondi nella categoria Youth. Intanto oggi, dall’aeroporto internazionale di Fiumicino  è partito con la squadra nazionale Optimist l’atleta Marco Gradoni, campione mondiale di classe nel 2017 e nel 2018, in viaggio per Antigua dove cercherà di difendere il titolo iridato.