Vico Equense: Una Piazza a nome del giornalista Napoletano “Giancarlo SIANI”

piazzale-vico-equense

Il giorno 21 settembre 2018, nel Comune di Vico Equense (NA) si è tenuta una solenne cerimonia per l’intitolazione del nuovo piazzale alla memoria del giornalista napoletano “Giancarlo SIANI”, ucciso dalla criminalità organizzata il 23 settembre 1985. La solenne cerimonia è stata presenziata dal Presidente della Camera dei Deputati, Onorevole Roberto FICO, accompagnato dall’Onorevole Paolo SIANI, fratello di Giancarlo.

La solenne cerimonia, a cui hanno partecipato le massime autorità civili e militari, in primis il Sindaco del Comune di Vico Equense, Dott. Andrea BUONOCORE, ha riscosso enorme plauso dalla cittadinanza e dai giovani vicani, soprattutto studenti, per i quali il giovane giornalista ammazzato dalla camorra rappresenta, tutt’oggi, un forte simbolo di verità e giustizia, quale testimonianza di impegno e lotta contro la criminalità, unici strumenti per costruire una società migliore.

Presente, in rappresentanza deI Corpo delle Capitanerie di porto, il Capo del Compartimento Marittimo e Comandante del porto di Castellammare di Stabia, Capitano di Fregata Ivan SAVARESE.

La manifestazione è stata preceduta da due giorni dedicati a temi quali giornalismo e criminalità organizzata, legalità, lotta alle mafie.

L’intera celebrazione è ruotata intorno alla vita ed ai valori di un giornalista che aveva un forte legame affettivo con la Città di Vico Equense, dove trascorreva il suo poco tempo libero.

Come simbolo di legalità è stata esposta nel piazzale l’autovettura Citroen Mehari, appartenuta al giornalista.