Trieste, a luglio l’aumento della tassa portuale

porto trieste

Il porto di Trieste differirà al prossimo 1 luglio l’applicazione dell’incremento del 33% della tassa portuale, nonché della tassa erariale e della tassa portuale per i punti franchi del porto di Trieste, previsto dal decreto interministeriale del 24 dicembre 2012. Lo ha deciso il Comitato portuale. “Intendiamo – ha spiegato Marina Monassi, presidente dell’Ap – stare a fianco delle imprese”.    Nel corso della riunione Marina Monassi ha precisato che l’Autorità Portuale è riuscita ad ottenere nell’anno 2012 un avanzo di amministrazione pari a 13 milioni di euro, pur avendo tenuto le tasse a livelli minimi. “Tasse concorrenziali – ha spiegato – che hanno favorito l’incremento dei traffici e le conseguenti maggiori entrate”.