Torre del Greco, sequestrate 1 Km di reti da posta

Continua l’attività della Capitaneria di Porto finalizzata alle verifiche ed ai controlli legati al contrasto della pesca illegale. Al termine di una ordinaria operazione di controllo delle aree portuali di Torre del Greco si è proceduto al sequestro di circa 1000 metri reti da posta e strascico non etichettate e pertanto non riconducibili ad alcuna delle unità da pesca regolarmente autorizzate.  Il sequestro ed il successivo conferimento a discarica per la relativa distruzione delle suddette reti, ha comportato il ripristino ambientale della spiaggetta pescatori di levante, restituendo una porzione di area portuale per le attività lecite.