Torre del Greco, alla Capitaneria l’alternanza scuola-lavoro

IMG_8563

È partita l’esperienza formativa della durata settimanale presso la Capitaneria di porto di Torre del Greco per il primo gruppo di allievi dell’Istituto Statale d’Istruzione Secondaria Superiore (ex Istituto nautico) “Cristoforo Colombo”. Altri studenti, che sono stati preventivamente preparati sui principali compiti e servizi erogati dal Corpo delle Capitanerie di Porto con un ciclo di conferenze in aula, si alterneranno nella frequentazione degli Uffici Marittimi fino al termine dell’anno scolastico, previamente .  L’iniziativa, rientra nell’ambito del progetto di “alternanza scuola-lavoro” previsto dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca e siglato tra l’istituto e la Capitaneria di Porto, dando così avvio ad un percorso collaborativo per l’acquisizione di competenze ed esperienze sulle professioni marittime e sulle tematiche afferenti il complesso settore dell’amministrazione e governo del mare, secondo il vigente modello di interrelazione tra amministrazioni.  Al proposito, gli studenti saranno seguiti da un tutor della Capitaneria di Porto che ne seguirà la formazione e la successiva valutazione che andrà ad incidere sul profitto scolastico finale. Detta iniziativa, che si inserisce nel solco di un già consolidato legame di stretta cooperazione, risulta volta alla promozione di progetti condivisi che, unitamente allo sviluppo della cultura del mare e delle competenze ad essa connesse, siano in grado di favorire la valorizzazione dei percorsi di avviamento alle professioni, nel rispetto della peculiare vocazione culturale e sociale che da sempre contraddistingue il territorio dell’intero ambito vesuviano, che nell’anno 2016 ha fatto registrare un incremento del 30% degli iscritti nelle matricole della Gente di Mare e con un trend ancora in aumento.