Torre del Greco, accordo tra Capitaneria di porto ed ex istituto nautico

IMG_2293

In concomitanza con l’inizio del nuovo anno scolastico dell’Istituto Statale d’Istruzione Secondaria Superiore (ex Istituto nautico) “Cristoforo Colombo” di Torre del Greco, la Dottoressa Lucia Cimmino- Dirigente Scolastico- ed il Capitano di Fregata (CP) Rosario Meo, Comandante della Capitaneria di porto di Torre del Greco, alla presenza di una folta rappresentanza di studenti e docenti delle prime classi scolastiche hanno proceduto alla sottoscrizione di specifico Protocollo d’intesa con il quale hanno inteso dare avvio ad un comune percorso collaborativo in tema di didattica sulle professioni marittime e sulle tematiche afferenti il lavoro marittimo in genere, secondo il vigente modello di interrelazione tra amministrazioni denominato “alternanza scuola – lavoro”. Attraverso detto modello collaborativo, la Capitaneria di porto si impegna ad accogliere a titolo gratuito presso le sue strutture gli alunni indicati in alternanza scuola- lavoro su proposta dell’istituzione scolastica, nei tempi e nei modi indicati da uno specifico progetto formativo/operativo concordato e pianificato, per assicurare loro l’acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro. L’iniziativa, che si inserisce nel solco di un già consolidato, intercorrente legame di stretta cooperazione che ha dato luogo a recenti, importanti iniziative di carattere divulgativo culturale in materia di istruzione e formazione nel comparto marittimo, risulta volto alla promozione di specifici, condivisi progetti che, unitamente allo sviluppo della cultura del mare e delle competenze ad essa connesse, siano in grado di favorire la valorizzazione dei percorsi di avviamento alle professioni nella riscoperta di quella connotativa vocazione culturale e sociale che da sempre contraddistingue il territorio di Torre del Greco e dell’intero ambito vesuviano. L’intesa- suggellata con la sottoscrizione del Protocollo siglato dalla Capitaneria di porto corallina e lo storico Istituto (Ex nautico) Cristoforo Colombo e fondata sulla condivisa considerazione che vi è la necessità di salvaguardare il patrimonio di cultura e tradizioni dei territori e a garanzia di un sempre più marcato sviluppo socio-economico ed occupazionale del settore- è da ritenersi di assoluta utilità per pervenire ad una riscoperta della cultura del mare e delle professionalità ad esso connesse, attraverso mirati percorsi educativi e formativi integrati, destinati a tutti gli alunni appartenenti alle comunità costiere.