Tirrenia Cin, contratto integrativo più vicino

IMG_3800 Amsicora

Ultime modifiche richieste dai sindacati

Manca poco alla ratifica dell’accordo di definizione della contrattazione integrativa di Tirrenia Cin. È quanto emerge dall’ultimo incontro tra la compagnia, Fedarlinea e le rappresentanze sindacali unitarie. Queste ultime, in particolare, hanno chiesto un aggiornamento dell’incontro per meglio definire alcuni aspetti dell’intesa. Pur sottolineando il clima costruttivo instauratosi tra le parti (e i vantaggi in termini di incremento occupazionale ed economico contenuti nella bozza) i sindacati hanno chiesto una serie di modifiche legate, soprattutto, alla “diversa e complessa contrattualità esistente” da ricondurre ad unificazione. Tra  le proposte individuate: incremento tabella di esercizio (bassa stagione) nella sezione alberghiera; detassazione (10%) premio di produzione; riformulazione del premio di professionalità. Attenzione anche sui processi di formazione, parità delle condizioni economiche per lavori straordinari, definizione delle ore di straordinario per imbarco/sbarco e trasbordo.