Taranto, pronta l’inaugurazione del Centro Servizi Polivalente

Taranto polivalente

Sabato 18 giugno, alle ore 9.30, presso il Porto Mercantile/Molo San Cataldo, sarà inaugurato il cantiere ed avviati i lavori del Centro Servizi Polivalente per usi portuali al Molo San Cataldo nel porto di Taranto.  Alla cerimonia, che prevede la partecipazione dei rappresentanti delle Istituzioni locali e regionali, sarà presente il Vice Ministro allo Sviluppo Economico, On.le Teresa Bellanova. Il progetto del Centro Servizi Polivalente, ridenominato FALANTO Port Service Center, è stato scelto tramite un concorso di progettazione effettuato nel 2008 e vinto dal Prof. Arch. Rosario Pavia. L’opera, di particolare pregio architettonico, sarà realizzata in testata del molo S. Cataldo, sarà visibile dalla città e consentirà di compiere un ulteriore passo verso una riqualificazione del waterfront ed il potenziamento dell’interrelazione tra porto e città, rafforzando una più forte identità fondata sulla fusione armonica della cultura urbana e di quella marittima, dove il mare rappresenta la principale risorsa in grado di innescare processi di sviluppo locale e di rigenerazione urbana sostenibili nel tempo. La presenza nell’edificio di ampi spazi destinati all’accoglienza di crocieristi e passeggeri, dopo la conferma degli scali della nave Thomson Spirit a partire dal 2017, consentirà di promuovere con ancora maggiore efficacia il porto di Taranto anche come porto crocieristico in sinergia con gli altri porti pugliesi. Ciò consentirà di realizzare una completa polifunzionalità dello scalo jonico, cosí come indicato anche dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio. Il contratto con il RTI Christian Color srl di Taranto/ Cardinale srl/ Antonacci Termoidraulica srl un importo a corpo pari a € 6.632.660,00, prevede conclusione dei lavori in 365 giorni.