Taranto, chiusa la gara per il Centro Servizi Polivalente

csp_2

L’Ap di Taranto ha chiuso la procedura di gara per l’appalto dei lavori del “Centro servizi Polivalente per usi portuali al Molo S. Cataldo”. I lavori sono stati aggiudicati al costituendo raggruppamento temporaneo di imprese “Christian Color srl di Taranto/Cardinale srl/Antonaccio Termoidraulica srl – una delle 15 imprese concorrenti – per un importo pari a 6.632.660 euro. “Il Centro Servizi – informa una nota dell’Ap – rappresenta un’importante opera architettonica sia per il porto che per la città. è inserito all’interno del più vasto progetto di riqualificazione del waterfront in grado di potenziare l’interrelazione porto-città. le attività e gli eventi che sarà possibile svolgere in questa nuova sede avranno lo scopo di creare e rafforzare una più forte identità fondata sulla fusione armonica della cultura urbana e di quella marittima, dove il mare rappresenta la principale risorsa in grado di innescare processi di sviluppo locale e di rigenerazione urbana sostenibili nel tempo”. Tra gli obiettivi che si intende perseguire la diffusione della “cultura del mare” attraverso un utilizzo anche a supporto di passeggeri e crocieristi.