Si chiama AIDAnova, la prima nave da crociera al mondo alimentata da GNL in mare e in porto

aidanova-1

A dicembre, AIDAnova farà il suo viaggio inaugurale e la sua storia come la prima nave da crociera al mondo che può essere alimentata in mare e in porto con il gas naturale liquefatto, il combustibile fossile più pulito del mondo

MIAMI, 4 settembre 2018 – Carnival Corporation & plc , la più grande compagnia di viaggi per il tempo libero del mondo, e il suo marchio AIDA Cruises, la principale compagnia di crociere in Germania, ha tenuto un cerimonia di denominazione per accogliere AIDAnova nella propria flotta – che debutterà con innovative caratteristiche di esperienza ospite e come prima nave da crociera al mondo ad essere alimentata in mare e in porto da gas naturale liquefatto (GNL), il combustibile fossile più pulito del mondo.

AIDA Cruises, la principale compagnia di crociere in Germania, presenta AIDAnova in un primo concerto AIDA Open Air con il vincitore del Grammy DJ David Guetta a Papenburg, in Germania.

AIDAnova è stata nominata venerdì da Sonja (31) e Asad (33) Mirza e dai loro figli Sophia (2) e Adrian (3) di Hanau, Germania, selezionati da centinaia di candidati provenienti da tutta la Germania. Tenutosi al cantiere navale Meyer Werft di Papenburg – la prima nominazione di una nave da crociera nel cantiere navale in oltre 20 anni – la celebrazione ha incluso un primo concerto AIDA Open Air con uno spettacolo di luci, fuochi d’artificio e musica dal vivo performance con il superstar e due volte vincitore del Grammy, DJ David Guetta, davanti a un pubblico tutto esaurito di oltre 25.000 spettatori aggiuntivi che si sono sintonizzati in streaming.

“Siamo entusiasti di presentare AIDAnova, la prima nave di una nuova generazione di navi per AIDA Cruises che ci aiuterà a consolidare ulteriormente la nostra posizione di leader e pioniere nel settore delle crociere”, ha affermato Roger Frizzell, responsabile delle comunicazioni di Carnival Corporation. “AIDAnova offrirà ai nostri ospiti tra i migliori in cultura, intrattenimento, sport, benessere e delizie culinarie, contribuendo a mantenere la popolarità e la crescita di AIDA Cruises come la più famosa linea di crociere in Germania.”

AIDAnova segna un’emozionante nuova generazione di navi per AIDA Cruises che combinano design innovativo e tecnologia all’avanguardia per offrire un comfort di bordo ancora maggiore e migliorare ulteriormente l’esperienza dell’ospite. Previsto per il lancio nel novembre 2018, AIDAnova avrà a bordo oltre 40 diversi ristoranti e bar per offrire agli ospiti l’opportunità di godere di un nuovo livello di esperienze culinarie di livello internazionale e di tendenze culinarie.

AIDAnova farà anche la storia come la prima nave da crociera al mondo ad essere alimentata in porto e in mare da gas naturale liquefatto (GNL), il combustibile fossile più pulito del mondo – un’innovazione che ridurrà le emissioni di scarico per aiutare a proteggere l’ambiente e sostenere la Carnival Corporation obiettivi di sostenibilità aggressivi. È la prima delle 11 navi da crociera di nuova generazione di Carnival Corporation tra il 2018 e il 2025 in grado di generare la loro potenza in mare e in porto da LNG.

Le navi GNL fanno parte della strategia di potenziamento della flotta di Carnival Corporation con 20 nuove navi in ​​consegna tra il 2018 e il 2025 – creando eccitazione nel mercato delle vacanze e aiutando i marchi dell’azienda a superare le aspettative degli ospiti e ad accelerare la domanda di crociere, il segmento in più rapida crescita nel settore delle vacanze.

Ulteriori interessanti caratteristiche di AIDAnova

Gli ospiti possono anche godere di offerte di intrattenimento versatili, tra cui il Beach Club e il ponte avventura Four Elements, completo di tre scivoli d’acqua e un giardino di arrampicata sotto la cupola di un tetto di vetro retrattile, oltre a una nuova camera di fuga per chi ama il brivido, un 360- laurea Theatrium e Studio X, il primo studio televisivo del marchio in mare.

Ulteriori punti salienti includono 20 diversi tipi di cabine, che vanno da una suite attico a due piani a spaziose cabine familiari e con patio, a comode opzioni singole con balcone. La nave presenterà anche la Body & Soul Spa, che copre due ponti e offre 80 trattamenti da tutto il mondo.

AIDAnova si imbarcherà per il suo primo viaggio a fine settembre e dirigerà verso Eemshaven nei Paesi Bassi. Una volta che la nave ha ricevuto i suoi equipaggiamenti finali e ha completato varie prove in mare, AIDAnova sarà consegnata ad AIDA Cruises in una cerimonia di consegna ufficiale dal cantiere Meyer Werft il 15 novembre 2018 a Bremerhaven, in Germania. AIDAnova inizierà il suo viaggio inaugurale da Amburgo alle Isole Canarie il 2 dicembre 2018.

Con le sue tre nuove navi LNG all’orizzonte, AIDA Cruises continua a perseguire il proprio impegno verso “green cruising” e operazioni sostenibili. A partire dal 2023, più della metà degli ospiti di AIDA Cruises trascorrerà le proprie vacanze su una nave da crociera che circola sul GNL. L’uso del GNL per l’energia delle navi ha un’impronta di carbonio inferiore ed è il combustibile fossile più pulito in assoluto. Oltre ad essere all’avanguardia nell’uso del GNL per le navi da crociera, le principali compagnie di crociera di Carnival Corporation, tra cui AIDA Cruises, sono state leader del settore nell’utilizzo dei sistemi di depurazione dei gas di scarico (EGCS) nei piccoli confini di una nave da crociera. Questa è un’altra svolta ambientale che riguarda le preoccupazioni relative ai composti dello zolfo e al particolato proveniente dai gas di scarico. Carnival Corporation ha quasi 70 delle sue oltre 100 navi equipaggiate con i sistemi.

All’inizio di quest’anno, Carnival Corporation ha lanciato Carnival Horizon per il suo marchio Carnival Cruise Line, la compagnia di crociere più affidabile e popolare d’America, e Seabourn Ovation per il suo marchio ultra-lusso Seabourn. A dicembre, la compagnia Holland America Line, leader nella crociera premium, lancerà Ms Nieuw Statendam, la seconda nave della Pinnacle Class della linea dopo Ms Koningsdam nel 2016.