Serracchiani, su Zeno D’Agostino: Tar chiarimento atteso e opportuno per Trieste

serrachiani-dagostino

“Il Tar ha fornito un chiarimento atteso e opportuno, con una decisione che reintegra Zeno D’Agostino nel suo incarico e chiude una falla sconcertante che era stata aperta nella governance del porto di Trieste e nell’apparato normativo.

Con maggiore tranquillità e con più forti motivazioni, ora spetta agli organi legislativi creare le condizioni affinché simili situazioni non si verifichino ancora, né a Trieste né altrove. Il Pd segue con determinazione la strada dell’emendamento ammesso in commissione Bilancio”.

Lo afferma la deputata Debora Serracchiani,  commentando la sentenza del Tar del Lazio, in base alla quale  Zeno D’Agostino dovrà essere reintegrato nell’incarico di presidente dell’Autorità portuale del Mare Adriatico orientale, dopo il suo ricorso contro la sua destituzione da parte di Anac.