Schenker Italiana sceglie l’Interporto di Nola

interporto di nola

Nuova base logistica per la società di Deutsche Bahn

 

Appena 12 mesi per la realizzazione della nuova base logistica di Schenker Italia presso l’interporto di Nola. Nell’infrastruttura, 6 mila metri quadri di magazzino, con annessa palazzina uffici di quasi 1.000 metri quadri, saranno trasferite le attività della filiale di Napoli della società del gruppo DB Schenker (divisione Trasporti e Logistica di Deutsche Bahn).

Il complesso è stato progettato e realizzato secondo i più recenti standard logistici europei, con un’altezza di 10 metri sottotrave, ampie maglie strutturali per garantire la massima efficienza nelle movimentazioni interne e 12 porte di carico di cui 4 dotate di raccordo ferroviario.

La scelta dell’Interporto di Nola, come confermato dal Presidente di Schenker Italiana, Federico Girgenti, nasce dalla possibilità di “gestire agevolmente il flusso delle merci passando da una modalità di trasporto all’altra in maniera semplice ed efficiente”.

Schenker Italiana è uno dei principali fornitori di servizi logistici e trasporti internazionali, operante sul territorio nazionale con 1.200 addetti e una rete di 40 filiali. Il gruppo DB Schenker, con un giro d’affari di 19.8 Miliardi di Euro (anno 2011) è il n.1 nei trasporti terrestri e ferroviari europei e detiene posizioni di primaria importanza nei trasporti aerei e marittimi come pure nei servizi logistici associati.