Salerno, sequestrati circa 10 tonnellate di tabacchi lavorati esteri

salerno

I funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Salerno, nell’ambito delle attività di contrasto alle attività illecite, hanno scoperto, in collaborazione con i militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Salerno, circa 10 tonnellate di tabacchi lavorati esteri. L’attività di analisi sul flusso commerciale di merci provenienti dall’Egitto, via Spagna, e destinate presso lo scalo portuale di Salerno, ha permesso di individuare, a bordo della Motonave STINA, il carico di sigarette recanti il marchio “IDEA”, riposto in tre container e abilmente occultato tra centinaia di sacchi di residui della lavorazione dei legumi. L’ingente quantitativo di “bionde”, posto sotto sequestro, se immesso sul mercato clandestino avrebbe fruttato un guadagno di circa 2 milioni di euro e un notevole danno per le casse dello Stato. Il rappresentante legale della società indicata come destinataria è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.