Salerno, dal Cipe via libera al programma triennale 2014-16

salerno 065

“Nonostante una parte dell’apparato burocratico nazionale, da sempre in ferie, continua la crescita del Porto di Salerno e il crono programma per la realizzazione delle opere di modernizzazione delle infrastrutture portuali va sempre di più avanti, nel pieno rispetto dei tempi”. Così una nota dell’Autorità portuale che registra anche per il mese di luglio una “inarrestabile” crescita dei traffici. Dopo il clamoroso primato europeo registrato nel I semestre 2014 con un + 34% di container e merci imbarcate e sbarcate, “non si ferma – spiega l’Ap guidata da Andrea Annunziata – l’incremento dovuto alla qualità ed alla velocità di movimentazione delle merci”. A conferma di ciò il parere favorevole del CIPE  sul programma triennale 2014 – 2016 relativo alle ulteriori opere di completamento. Lo scalo rientra così a pieno titolo nei programmi triennali delle opere pubbliche, che prevedono complessivamente la realizzazione di 185 interventi per circa 3 miliardi di euro, di cui 775 milioni nel 2014.