ROYAL CARIBBEAN TORNA A ST. THOMAS, SAN JUAN E ST. MAARTEN

freedom-of-the-seas

È ufficiale: Royal Caribbean International ritorna a St. Thomas, San Juan Porto Rico e St. Maarten. Il 10 novembre prossimo ricominciano le crociere a bordo della Adventure of the Seas (la prima nave della flotta che torna a St. Thomas) che toccheranno nuovamente questa bella destinazione, dopo l’interruzione dovuta al passaggio degli uragani.

In partnership con il governo delle US Virgin Island, Royal Caribbean si è impegnata a completare il ripristino di Magens Bay, una delle più popolari zone turistiche dell’isola. Proprio con l’arrivo in porto della Adventure of the Seas, è prevista la riapertura di Magens Bay.

Ma non è tutto perché il 30 novembre, la Freedom of the Seas è la prima nave della flotta che ricomincia a navigare alla volta di San Juan, in Porto Rico, mentre il 17 dicembre è il turno di Grandeur of the Seas, la prima nave Royal Caribbean a fare scalo a St. Maarten.

In pratica, dal 30 novembre, tutte le crociere che toccano San Juan e St. Thomas operate dalle 10 navi della flotta Royal Caribbean saranno regolarmente ripristinate. Per quanto riguarda St. Maarten, Royal Caribbean ricomincia a navigare dal 17 dicembre, con l’eccezione di Oasis of the Seas, che toccherà l’isola caraibica il 1° gennaio, nel corso della crociera dedicata all’anno nuovo. Con l’arrivo della Jewel of the Seas, la compagnia comincerà di nuovo a navigare a St. Croix a partire dall’8 gennaio.