Rolls-Royce ha firmato un accordo ITP Aero

Rolls-Royce ha annunciato oggi di aver firmato un accordo definitivo per la vendita del 100% di ITP Aero a Bain Capital Private Equity, che guida un consorzio di investitori, per circa 1,7 miliardidi euro. Il consorzio comprende partecipazioni detenute dai co-investitori spagnoli SAPA e JB Capital.

La vendita proposta è un elemento chiave del programma di cessione di Rolls-Royce, annunciato il 27 agosto 2020, per raccogliere proventi di almeno 2,0 miliardidi sterline ed è coerente con la strategia della società di ridurre l’intensità di capitale mantenendo una relazione strategica chiave a lungo termine. Rolls-Royce riceverà proventi totali in contanti (esclusa qualsiasi liquidità trattenuta da Rolls-Royce) di circa 1,7 miliardidi euro, che saranno utilizzati per aiutare a ricostruire il bilancio Rolls-Royce, a sostegno dell’ambizione a medio termine della società di tornare a un profilo di credito investment grade. La vendita proposta valuta ITP Aero ad un enterprise value di circa 1,8 miliardi di euro. La transazione è stata approvata dal Consiglio di Amministrazione di Rolls-Royce e dai membri del consorzio ed è soggetta a determinate condizioni di chiusura, tra cui le consuete autorizzazioni normative. Si prevede che si chiuderà nella prima metà del 2022.

La visione del consorzio per un ITP Aero indipendente è quella di investire nella crescita dei prodotti, delle regioni e dei clienti dell’azienda e migliorare ulteriormente il suo status di campione nazionale spagnolo. La partnership di ITP Aero con Bain Capital e il consorzio consentirà di guidare ulteriormente la sua strategia per essere un pioniere delle nuove tecnologie e della produzione di livello mondiale abilitata da una forza lavoro altamente qualificata. Questa strategia vedrà ITP Aero mantenere e far crescere la sua posizione di fornitore leader di componenti critici per motori per le principali piattaforme aeronautiche dell’aviazione civile e della difesa, diversificando ulteriormente la sua base di clienti e supportando la prossima generazione di aeromobili, anche in tecnologie sostenibili e a basse emissioni di carbonio. Il consorzio riconosce pienamente l’importanza di ITP Aero per la Spagna,i Paesi Baschi e il governo spagnolo.

Rolls-Royce, il consorzio guidato da Bain Capital e ITP Aero sono soddisfatti delle loro discussioni con i governi spagnolo e basco su questa transazione. Il consorzio guidato da Bain Capital sostiene il mantenimento dei posti di lavoro e la crescita futura dell’azienda. Bain Capital è inoltre aperta a negoziare l’incorporazione di ulteriori partner industriali spagnoli e baschi nel consorzio, che rappresentano fino al 30% del capitale, fino alla fine di giugno 2022.

Warren East, CEO di Rolls-Royce, ha dichiarato: “L’annuncio di oggi è una pietra miliare significativa per il nostro programma di dismissione mentre lavoriamo per rafforzare il nostro bilancio, a sostegno della nostra ambizione a medio termine di tornare a un profilo di credito investment grade. Questo accordo rappresenta un risultato interessante sia per Rolls-Royce che per ITP Aero e siamo anche grati ai governi spagnolo e basco per le discussioni costruttive che abbiamo tenuto con loro durante il processo. La creazione di una ITP Aero indipendente è una grande opportunità per l’azienda, le sue persone e gli altri stakeholder. Un ITP Aero finanziariamente, tecnologicamente e industrialmente forte è anche vitale per Rolls-Royce. L’azienda rimarrà un fornitore e un partner strategico chiave per i decenni a venire. Crediamo di aver selezionato nuovi proprietari disposti a sostenere l’azienda a lungo termine e costruire sul suo track record di successo. Non vediamo l’ora di continuare a lavorare a stretto contatto con Carlos e i nostri colleghi di ITP Aero in futuro”.

Carlos Alzola, CEO di ITP Aero, ha dichiarato: “Questa transazione è un momento significativo per tutti noi di ITP Aero. Saremo in grado di rafforzare ulteriormente la nostra posizione nel settore aerospaziale, continuare a fornire alti livelli di innovazione e servizio ai nostri clienti ed espandere la nostra attività per cogliere significative opportunità di crescita. Tutti noi di ITP Aero siamo ansiosi di iniziare il prossimo capitolo della nostra storia come azienda indipendente con un forte piano strategico e supporto finanziario alle spalle – basandoci sui nostri 30 anni di successo – per creare un leader globale nel settore aerospaziale che ha sede nei Paesi Baschi in Spagna. Il nostro successo si basa sullo sforzo di tutti i nostri colleghi in tutto il mondo e vorrei ringraziare ognuno di loro per la loro continua dedizione”.

Ivano Sessa, Managing Director, e Tobias Weidner, Principal, di Bain Capital Private Equity, hanno dichiarato: “ITP Aero ha una grande esperienza in un settore vitale per l’economia globale, con un interessante potenziale di crescita a lungo termine. Vediamo un potenziale significativo nell’accelerare ulteriormente la traiettoria di crescita di ITP Aero e gli investimenti in nuove tecnologie. Insieme ai nostri partner SAPA e JB Capital pensiamo di portare una comprensione e una capacità uniche per supportare ITP Aero. Non vediamo l’ora di lavorare con il management, i dipendenti e le altre parti interessate di ITP Aero, tra cui i governi spagnolo e basco, per realizzare il significativo potenziale di crescita che ITP Aero ha come società indipendente”.

Nell’esercizio chiuso al 31 dicembre 2020, ITP Aero ha registrato ricavi per 735 milioni di euro e un EBIT sottostante di 40 milioni di euro. All’inizio di quest’anno, l’ex sito di Rolls-Royce a Hucknall, nel Regno Unito,è stato integrato nel business ITP Aero, con un piano strutturato per includere la catena di approvvigionamento delle materie prime associate a breve termine. Per l’esercizio chiuso al 31 dicembre 2020, il perimetro combinato ha generato un utile (perdita) pro-formaante imposte 1 di €(17) milioni,con attività lorde pro-forma2 di €1,95 miliardi al 31 dicembre 2020.