Reggio Calabria, arenato il traghetto Federica M

federica_m

A bordo dell’unità di Ustica Lines 156 passeggeri

Il traghetto Federica M, della società di navigazione Ustica Line, partito da Messina alle 12,50, e diretto nel porto di Reggio Calabria, alle ore 13,10 circa, per cause in corso di accertamento, si è arenato sulla costa immediatamente prossima all’imboccatura del porto di Reggio Calabria. È quanto riferisce il Corpo delle Capitanerie di porto precisando che a bordo erano presenti 157 passeggeri e 6 membri dell’equipaggio.

Le operazioni di soccorso, coordinate dalla Guardia Costiera di Messina, hanno viste impiegate due motovedette della Guardia Costiera, un gommone della Polizia di Stato e una unità della Guardia di Finanza. “Sono stati tratti in salvo tutti i passeggeri e l’equipaggio. Al momento non si registrano feriti nè alcuna forma di inquinamento in mare”, riferisce la nota. Disposto l’invio in zona anche di un rimorchiatore.