Regata Marina Militare Nastro Rosa Tour fa tappa al porto di Civitavecchia

Musolino: “Un evento prestigioso che valorizza l’immagine del porto e della città”
Civitavecchia, 28 agosto – Da lunedì a mercoledì farà tappa nel porto di Civitavecchia il primo “Nastro Rosa Tour”, evento organizzato dalla Marina Militare Italiana per promuovere i propri valori fondativi e celebrare le bellezze dei nostri mari.

Pino Musolino Presidente AdSP MTCS

L’Adsp ha collaborato con l’organizzazione della manifestazione mettendo a disposizione buona parte del porto storico e del futuro Marina Yachting, dove saranno ormeggiate le venti imbarcazioni che parteciperanno alle regate, e la Amerigo Vespucci, che attraccherà alla banchina 8 dove sarà allestito anche il “quartier generale” dell’iniziativa.

“Siamo lieti – commenta il presidente dell’Adsp del Mar Tirreno Centro Settentrionale Pino Musolino – di offrire in termini logistici e organizzativi il nostro contributo alla riuscita di questo prestigioso evento, che dopo Civitavecchia toccherà anche il porto di Gaeta. Iniziative come questa valorizzano l’immagine del porto e della città, su cui per tre giorni saranno accesi i riflettori della nautica nazionale e internazionale e dove arriveranno tante persone che usufruiranno dei servizi di accoglienza cittadini”.
Si tratta di un giro d’Italia a vela – patrocinato dal Coni e con il supporto di Federazione Italiana Vela e Gazzetta dello Sport e ideato da Difesa Servizi in partnership con la SSI Events – che unirà simbolicamente tutti i mari della Penisola, dal Tirreno all’Adriatico. Partito da Genova il 26 agosto, dopo Civitavecchia farà tappa a Gaeta (2-3 settembre), Napoli, Brindisi, Bari, Marina di Ravenna, per concludersi all’Arsenale di Venezia dal 24 al 26 settembre. In ogni tappa si sfideranno team italiani e internazionali nelle tre discipline veliche, Offshore, Inshore e Boards.

La tappa civitavecchiese avrà la presenza in porto della nave scuola Amerigo Vespucci, il veliero della Marina Militare, uno dei più “anziani” al mondo, simbolo delle nostre virtù marinare. Le regate si svolgeranno nelle acque antistanti il porto e la Marina.