Protezione della spedizione da COVID-19

unnamed

L’Organizzazione marittima internazionale (IMO) ha pubblicato una guida sviluppata dall’International Chamber of Shipping (ICS) e da una coalizione di associazioni di categoria per garantire un’interfaccia di bordo sicura tra nave e personale di terra. La Circolare dell’IMO n. 4204 / Add.16 mira a rispondere alle principali preoccupazioni e aspettative degli equipaggi e del personale di terra delle navi attraverso l’implementazione di misure pratiche e basate sul rischio per affrontare i rischi COVID-19 per tutto il personale coinvolto nella nave / riva interfaccia. Jonathan Spremulli, direttore principale – Marine presso la International Chamber of Shipping ha dichiarato:

“La pandemia di COVID-19 sta creando sfide senza precedenti per il settore marittimo. Per mantenere tutti al sicuro nel settore, compresi gli equipaggi delle navi e il personale di terra che visita le navi per svolgere un lavoro essenziale, è chiaro che dovremo tutti lavorare insieme e cooperare per garantire che tutti abbiamo un posto sicuro dove lavorare . “Il messaggio di questa guida è che una comunicazione chiara è vitale. Dobbiamo ridurre il rischio per tutte le parti e la comunicazione è fondamentale. “Il settore marittimo deve continuare a funzionare in modo che i paesi possano mantenere le forniture essenziali di cibo, carburante e altre merci, comprese le forniture mediche di vitale importanza, di cui tutti abbiamo bisogno. Ma dobbiamo farlo in modo sicuro e in modo da eliminare il rischio di infezione per i nostri marittimi e quelli che salgono a bordo. ” La guida è stata prodotta da una coalizione di organismi del settore e organizzazioni internazionali per fornire linee guida chiare e coerenti che possono essere attuate in tutto il mondo. Una versione per le compagnie di navigazione è stata prodotta anche da ICS ed è disponibile per il download gratuito da https://www.ics-shipping.org/free-