Progetto ForMare, boom di partecipazioni

foto gruppo 2

Oltre 600 studenti a bordo delle unità Tirrenia Cin

Boom di partecipazioni alla II edizione del Progetto ForMare, organizzato da Tirrenia Compagnia Italiana di Navigazione in collaborazione con il Miur e la Direzione Scolastica Regionale della Sardegna, con l’obiettivo di preparare il percorso professionale e l’ingresso nel mondo del lavoro degli studenti isolani. 630 gli studenti saliti a bordo delle navi della Compagnia, 20 gli istituti coinvolti in tutta la Sardegna fra nautici, alberghieri e professionali a indirizzo turistico, 60 gli stage formativi effettuati, della durata di 5 giorni ciascuno (finanziati interamente da Tirrenia, senza alcun onere per gli Istituti).  Durante gli stage a bordo i ragazzi hanno preso parte a lezioni teoriche e pratiche, svolgendo mansioni di coperta, camera e macchina, sempre accompagnati da un professore referente e da un tutor Tirrenia. Ai due studenti che hanno concluso lo stage con particolare profitto sarà riconosciuta l’opportunità di imbarcarsi con un contratto a tempo determinato della durata di due mesi per la stagione estiva 2014, con la qualifica di Assistente Ufficio, Mozzo o Giovanotto di Macchina. Tirrenia Compagnia Italiana di Navigazione si ripropone tramite questa iniziativa di investire sulla formazione dei giovani sardi, stringendo un rapporto di collaborazione con gli Istituti Scolastici isolani per promuovere la cultura marittima, per rafforzare i contenuti e i metodi dell’apprendimento e incoraggiare l’orientamento professionale per le carriere rivolte al mare e alla logistica portuale. Allo stesso tempo la Compagnia conferma l’attenzione riservata alla Sardegna, cuore della sua attività. A conclusione del progetto, il 13 giugno prossimo a Cagliari è prevista la II Giornata ForMare, l’incontro dedicato agli studenti che hanno preso parte agli stage al quale presenzierà l’Amministratore Delegato di Tirrenia, Ettore Morace.