Porto di Napoli, operazione Squalo 2013

DSCN1871

Domani 29 ottobre si svolgerà nelle acque del Golfo di Napoli l’esercitazione internazionale di ricerca e soccorso aero-marittimo “Squalo 2013”, che vedrà coinvolti oltre alle unità navale e mezzi della Guardia Costiera anche quella di altri enti ed amministrazioni dello Stato e mezzi aerei delle altre nazioni partecipanti. Nel corso dell’esercitazione sarà simulata l’attività di ricerca e soccorso di un aeromobile di linea civile ammarato in una zona di mare del Golfo di Napoli a seguito di una grave avaria. Al fine di consentire il corretto e regolare svolgimento delle operazioni la Capitaneria di porto comunica che a partire dallo re 09.00 e fino alle ore 14.30 tutti i traghetti in servizio di collegamento marittimo per le isole del golfo di Napoli arriveranno e partiranno dal molo Beverello. La presenza di numerosi autoveicoli partecipanti alle operazioni, inoltre, potrebbe creare rallentamento del traffico e congestione della viabilità portuale.