PORTO DI NAPOLI: MALGRADO LA DENUNCIA DEI VERDI L’AdSP E SORDA SUI PROBLEMI STRUTTURALI DEL BEVERELLO

porto1

Napol,i 25 aprile – Molo Beverello, preso d’assalto per il ponte del 25 aprile, turisti e napoletani si ritrovano con gravi disagi: panchine arrugginite e pericolose, mancanza di aree climatizzate e di aree coperte e panchine nella zona dove si aspettano i pullman”.

A denunciarlo il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, insieme a Gianni Simioli conduttore de La radiazza su Radio Marte, aggiungendo che “questa volta almeno funziona il box informazioni grazie alla Regione e c’e una buona presenza di forze dell’ordine anche se ci sono comunque i venditori abusivi di merce contraffatta e di altri prodotti di dubbia provenienza”.

“E’ chiaro che il porto è in una situazione tale che servono interventi radicali che non possono essere fatti dall’oggi al domani, ma è vero anche che bisogna ovviare almeno ai problemi più gravi ai quali si possono trovare rimedi, seppur temporanei, in attesa di lavori straordinari” hanno aggiunto Borrelli e Simioli ricordando che “il porto è uno dei biglietti da visita della città e non può essere ridotto in quelle condizioni anche perché davvero basterebbe poco per migliorare alcune cose come le panchine arrugginite e degradate che abbiamo chiesto di riverniciare al presidente  dell’Autorità portuale da oltre un mese senza alcun risultato fino ad ora. Vorrà dire che lo faremo noi”.