Porto di Napoli, accordo sulla viabilità

Aumento di orari, dotazione carrelli per l’export, sabato lavorativo. Sono i punti salienti dell’accordo formalizzato nella sede dell’Ap di Napoli tra le associazioni di categoria dei trasporti che operano nello scalo (Fai) e Conateco. L’intesa prevede l’impegno da parte dell’ente portuale a migliorare la viabilità interna, attraverso la ristrutturazione della strada che porta al terminal e maggiori controlli sulle auto in sosta, e intervenire presso la Guardia di Finanza per velocizzare le operazioni di controllo. Le tensioni tra i trasportatori e Conateco avevano portato i camionisti ad attuare un blocco dei trasporti all’interno del porto, poi revocato con la conclusione dell’accordo tra le parti.