Portici, bloccato il furto d’acqua di mare

granatello

Prelevavano acqua di mare nel porto del Granatello per venderla alle varie pescherie locali e dei comuni limitrofi. L’uso? Lavare e mantenere “freschi” i mitili con grave pericolo per la salute. L’operazione è stata  stoppata da un blitz della Guardia Costiera, dei Carabinieri e della Polizia municipale di Portici che è riuscito a bloccare un furto di circa 9 mila litri di acqua. Nel corso dell’operazione sono stati elevati verbali, concernenti violazioni dal codice della Strada e della Navigazione per poco più di 9 mila euro.