Più sicurezza e meno inquinamento con i camion aerodinamici

autotrasporto

L’Ue propone nuove norme sul disegno delle cabine

Camion con cabine arrotondate e uso di alettoni nella parte posteriore del rimorchio. L’Europa punta sull’aerodinamica per ottenere mezzi più sicuri ed ecologici attraverso una serie di misure che modificano le specifiche per i veicoli commerciali pesanti risalenti al 1996. “Un mattone è la forma meno aerodinamica si possa immaginare, per questo è necessario migliorare la forma degli automezzi pesanti sulle strade”, spiega Siim Kallas, Vicepresidente e Commissario per i trasporti. “Questi cambiamenti renderanno il trasporto stradale più pulito e sicuro, ridurranno i costi del carburante per gli autotrasportatori e daranno ai costruttori europei un vantaggio nella progettazione dell’automezzo del futuro, un automezzo più ecologico per il mercato mondiale.”

Le nuove misure permetteranno un risparmio di circa 5.000 euro l’anno in spese di carburante per un tipico automezzo che opera su lunghe distanze e con una percorrenza di 100.000 km: un risparmio che si tradurrà in una riduzione del 7-10% delle emissioni di gas ad effetto serra (o di 7,8 tonnellate di CO2 per lo stesso automezzo che opera su lunghe distanze e con una percorrenza di 100 000 km). Al tempo stesso, migliorerà il campo di visibilità del conducente, contribuendo ogni anno a salvare tra 300 e 500 vite di utenti stradali vulnerabili, quali pedoni e ciclisti.