Perini Navi primo cantiere partner della Fondazione One Ocean La Perini Navi Cup nel calendario regate dello Yacht Club Costa Smeralda

edoardo-tabacchi_vice-presidente-perini-navi

Viareggio, 1 marzo 2018 - Perini Navi, leader mondiale nella progettazione e costruzione di superyacht a vela e a motore, annuncia la partnership con la Fondazione One Ocean, presentata in occasione della conferenza stampa di questa mattina a Milano presso il Teatro Franco Parenti.

One Ocean nasce con l’obiettivo di accelerare l’elaborazione di progetti innovativi che abbiano come mission la protezione dell’ambiente marino e la promozione di azioni pratiche di cambiamento. Per Perini Navi, primo cantiere nautico a far parte della Fondazione One Ocean, la tutela e la salvaguardia dei mari costituiscono un elemento imprescindibile.

“Siamo orgogliosi di essere il primo cantiere navale a far parte della Fondazione One Ocean e di poter dare il nostro contributo ad azioni reali di cambiamento – ha commentato Edoardo Tabacchi, Vice Presidente di Perini Navi e membro dell’Advisory Board di One Ocean – Un’occasione importante per noi tutti nel segno del rispetto della natura e del mare, quel luogo magico dove trovano spazio le passioni dell’uomo”.

Nel corso della conferenza stampa, lo Yacht Club Costa Smeralda, promotore del One Ocean Forum, ha presentato il suo calendario regate di cui fa parte anche la Perini Navi Cup che si svolgerà dal 19 al 22 settembre 2018 nelle acque di Porto Cervo.

“L’edizione 2018 della Perini Navi Cup – ha proseguito Edoardo Tabacchi – sarà la prima che seguirà gli standard One Ocean, in linea con la partnership del nostro cantiere con lo Yacht Club Costa Smeralda e del nostro supporto alla Fondazione. Siamo felici che questo momento di incontro per tutti gli appassionati della vela e dello stile Perini Navi sia caratterizzato da un’attenzione particolare all’ambiente”.

La sostenibilità ambientale è un valore cardine di Perini Navi che ha sempre destinato considerevoli risorse alla ricerca di soluzioni tecnologiche volte a tutelare l’ambiente marino. I superyacht a vela e a motore del cantiere sono progettati e costruiti nel segno della sostenibilità, unita a tecnologia ed innovazione. Sono attualmente in fase di realizzazione due nuove imbarcazioni: un Eco Tender di 25 metri e un S/Y di 42 metri “E-volution”, entrambe caratterizzate da un sofisticato sistema di propulsione ibrida, ideale per navigare in assoluta tranquillità e nel rispetto dell’ambiente.