Partiranno da Amalfi, Pozzuoli, Procida e Sant’Angelo d’Ischia le attività di pulizia dei porti

romano giovanni

L’assessore all’Ambiente della Regione Campania Giovanni Romano ha tenuto, insieme con l’ammiraglio Antonio Basile, direttore marittimo della Campania, una riunione con gli assessori all’Ambiente dei Comuni di Amalfi, Pozzuoli, Procida e Serrara Fontana (Ischia) finalizzata alla definizione delle procedure per consentire la pulizia dei porti turistici delle quattro cittadine costiere. “Abbiamo convocato – ha detto  Romano – le amministrazioni comunali al fine di avviare subito il programma di pulizia dei fondali nei primi 8 ambiti portuali interessati. Erano stati individuati anche i porti di Sapri, Agropoli, Acciaroli (Pollica), Marina della Lobra (Massalubrense), ma i rispettivi sindaci non si sono presentati. Per questo, il programma delle attività partirà con il recupero dei rifiuti dagli specchi d’acqua dei porticcioli turistici di Amalfi, Pozzuoli, Procida (Chiaiolella) e Serrara Fontana (Sant’Angelo d’Ischia). Puntiamo soprattutto - ha aggiunto l’assessore - sulla sensibilizzazione dei cittadini: in altre esperienze analoghe, come quella effettuata a Capri sempre dalla Capitaneria di porto di Napoli, dai fondali è stato rinvenuto o ‘ripescato’ di tutto: occorre stimolare una maggiore coscienza civica verso il rispetto del mare”.