Ordine ABB per MS Artania, nave da crociera di Phoenix Reisen

073+Skagen+Reede+(500x312)

ABB ha completato l’ammodernamento elettrico della nave da crociera Artania, di proprietà dell’armatore tedesco Phoenix Reisen. L’ordine, firmato lo scorso aprile, è stato aggiudicato tramite V-Ships, società di ship management monegasca partner di ABB in molti ammodernamenti elettrici a bordo delle navi che gestisce. L’installazione, iniziata a settembre 2014 presso i cantieri di Bremerhaven (Germania), si è conclusa i primi di dicembre, quando Artania ha ripreso il mare. Il commissioning è stato concluso in navigazione a gennaio.  Scopo della fornitura è il retrofit del quadro elettrico principale, ammodernato ed ampliato per permettere il potenziamento della rete elettrica di bordo, la sostituzione dell’obsoleto sistema di allarme e monitoraggio Norcontrol ora inserito in un sistema integrato 800xA che gestisce tutta l’automazione, compresi il controllo della propulsione e della centrale elettrica di bordo.
Inaugurata nel lontano 1985 dalla principessa Diana, Artania, allora Royal Princess del Gruppo Princess, passò sotto la guida P&O nel 2005 dove venne ribattezzata Artemis. Particolarità di questa nave era quella di essere la più piccola nave da crociera della flotta P&O comandata dalla britannica Sarah Breton che fu la seconda donna a guidare una nave da crociera prendendosi carico della Artemis. Nel 2009, la Artemis venne venduta alla Artania Shipping per cui continuò a navigare fino al 2011, anno in cui divenne proprietà della Phoenix Reisen sotto il nome di Artania. Nei vari passaggi di proprietà, Artania ha subito diverse opere di ammodernamento sia nell’infrastruttura che nei comfort per i passeggeri e oggi è una piccola ed accogliente nave da crociera che naviga in giro per il mondo, senza niente da invidiare alle “sorelle” più grandi. 8 ponti passeggeri, 594 cabine, 3 ristoranti, 7 bar, una libreria, una sala spettacoli, piscina, spa, boutique e tutti i comfort degni di una “intima” nave da crociera.