Nuovo collegamento intermodale di Arcese in Italia per FCA.

170925-trasporto-intermodale-arcese

Arcese rafforza la partnership con il gruppo automobilistico: è attivo il company train
che collega giornalmente Torino e Cassino per l’asservimento dei plant FCA.

Il Gruppo Arcese ha recentemente attivato un nuovo servizio ferroviario che collega
Torino e Cassino (FR) e viceversa. Gestito dall’operatore Compagnia Ferroviaria
Italiana (CFI), il collegamento garantisce 5 partenze settimanali.
Il convoglio ferroviario, organizzato con 14 casse mobili e 17 vagoni tradizionali,
trasporta componenti automotive provenienti dalla sede di Mirafiori oltre che il
materiale raccolto dai fornitori in Italia ed Europa (Francia, Germania, Belgio UK) e
consolidato presso la filiale Arcese di Rivalta. Nella stessa tratta sono inoltre gestiti
i contenitori vuoti.
“Grazie alla collaborazione con operatori ferroviari di eccellenza, siamo in grado di
collegare rapidamente le principali destinazioni in Italia e Europa con collegamenti
giornalieri in andata e ritorno garantendo ai nostri clienti slot di carico definite.
Questo è il nostro impegno e il vantaggio che offriamo ai nostri clienti che scelgono
i servizi intermodali Arcese” ha commentato Marco Manfredini COO di Arcese.
“Non solo, la scelta di Torino come terminal ferroviario ci consente di ottimizzare i
flussi nord-sud: grazie alla sua posizione strategica è infatti un importante snodo
per i traffici commerciali tra Sud e Nord Italia e per il rilancio in Europa.”
Inoltre, commessa consolida in ottica di sostenibilità la partnership tra Arcese e
FCA: sulla tratta intermodale infatti è stato spostato un flusso precedentemente
svolto via strada portando quindi alla riduzione in un anno di oltre 3900 tonnellate
di Co2. L’apertura della nuova tratta testimonia quindi per Arcese non solo la
crescita ed il consolidamento della relazione con un cliente strategico di assoluta
rilevanza, ma anche l’impegno condiviso nel promuovere una logistica sempre più
efficiente e sostenibile.