Nuova sede per il Centro Studi Tradizioni Nautiche

lega navale

Frutto della collaborazione tra Marina Militare e Lega Navale

 

Napoli. Uno spazio di 800 metri quadrati per la nuova location del Centro Studi Tradizioni Nautiche della sezione napoletana della Lega Navale Italiana. Lo ha messo a disposizione la Marina Militare, presso il comprensorio logistico di Via Acton: una struttura su due livelli che sostituirà quella di via Sedile di Porto, dove è custodito un immenso patrimonio di documenti e reperti riguardanti la storia della navigazione a vela e a motore.

“Al nostro Centro Studi giungono, continuamente, da ogni parte d’Italia ed anche dall’estero, richieste di studiosi e ricercatori delle varie materie riguardanti il mare che riconoscono, nella nostra biblioteca, una fonte preziosissima ed imprescindibile di informazioni, costituita da volumi, riviste, fotografie, filmati e documenti che, in dodici anni di vita, sono stati raccolti grazie alle donazioni di Enti, istituzioni e privati – spiega Alfredo Vaglieco, Presidente della sezione di Napoli della Lega Navale – Fino ad oggi distaccato in una sede diversa da quella della Lega, il Centro Studi avrà a disposizione, nei nuovi locali, un ampio spazio che consentirà, tra l’altro, un accesso più agevole ai soci e non. E dobbiamo dire grazie alla Marina Militare per questo: i rapporti di stima e collaborazione reciproca che, da sempre, ci legano, trovano, oggi, la loro massima espressione in questo progetto che, ci auguriamo, possa essere, per Napoli, motivo d’orgoglio, a livello nazionale ed internazionale.”