Napoli, tornano a casa i 19 marittimi cinesi della Ocean Harvest

Foto

Sono stati sbarcati a Napoli i 19 marittimi cinesi della nave Ocean Harvest a bordo da oltre 12 mesi. Gli ispettori del Nucleo Psc (Port State Control) guidati dal Capitano di Fregata Gennaro Fusco,  hanno assistito a tutte le fasi del rimpatrio dei marittimi, dall’ottenimento degli agognati visti presso la locale Polizia di Frontiera fino al saluto finale quando a bordo dei Van messi a disposizione dall’armatore si sono recati in aeroporto, destinazione finale casa. La nave dopo aver sostituto la maggior parte dell’equipaggio e dopo essere stata sottoposta ai controlli degli ispettori Psc (Port State Control) e del registro di classifica americano ABS, ha ottenuto il permesso di ripartire. “I volti felici dei marittimi – sottolinea una nota della Capitaneria – rimarranno impressi nella mente degli Ispettori del Nucleo Psc di Napoli, agli ordini dell’Ammiraglio Arturo Faraone, sicuri di aver contribuito a far ritornare a casa i marittimi che avevano nei giorni scorsi lanciato un grido di allarme, chiedendo di ritornare a casa. La vicenda sta avendo una vasta eco sia a livello nazionale che internazionale, rappresentando un caso di studio per la difesa dei diritti dei lavoratori marittimi, e per il quale Guardia costiera sta ottenendo il plauso degli organismi internazionali deputati alla tutela  del lavoro marittimo”.