Napoli, FAI: “Via Marina, così non va”

FAI

I ritardi sui lavori di Via Marina stanno creando problemi all’operatività degli autotrasportatori del porto di Napoli. È per questo che il Fai, Federazione Italiana Autotrasportatori di Napoli, ha chiesto un incontro urgente con il sindaco De Magistris e l’assessore alle Infrastrutture Mario Calabrese. Obiettivo: definire i tempi necessari alla conclusione degli interventi sia sull’arteria che scorre parallela allo scalo, sia sulla zona antistante il varco Sant’Erasmo. “Il nostro intento è quello di risolvere un grave problema che sta rappresentando un ostacolo alle operazioni commerciali delle nostre imprese di autotrasportatori”, ha detto Ciro Russo, segretario Fai Napoli.  “I lavori dovevano essere ultimati già lo scorso 16 settembre, ma ad oggi tale impegno non è stato mantenuto. La chiusura del varco incide negativamente sull’operatività e sulla redditività delle nostre imprese. In tempi di crisi economica ed occupazionale come questi segnaliamo ritardi che non ci possiamo permettere e che sono una dimostrazione di scarso interesse al nostro comparto”.