Napoli e Trieste, si discute di waterfront alla Stazione Marittima

Discoteca Stazione Marittima 1

“La rigenerazione dei Waterfront portuali: Napoli e Trieste esperienze a confronto”. È il titolo del convegno che si terrà il prossimo 30 marzo alla Stazione Marittima di Napoli (Sala Elettra – ore 17.30), secondo appuntamento per l’iniziativa promossa dall’international Propeller Club per riflettere sulle differenze e analogie tra le esperienze delle due città portuali.

Programma

Saluti:
Umberto Masucci, Presidente Propeller Club Port of Naples
Fabrizio Zerbini, Presidente Propeller Club Port of Trieste

Interventi
Giovanni Fraziano: Professore Ordinario-Dipartimento di Ingegneria e Architettura – Università degli Studi di Trieste;
Rossana Precali: Responsabile del coordinamento delle attività di pianificazione portuale regionale– Regione autonoma FVG;
Massimo Clemente: Dirigente di Ricerca CNR I.R.I.S.S. presso la ”Università Federico II” di Napoli;
Paolo Giordano: Professore Ordinario-Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale –Università degli Studi della Campania ”Luigi Vanvitelli”;
Rosario Pavia: Professore Ordinario di Urbanistica Facoltà di Architettura di Pescara.

Tavola rotonda
Zeno D’Agostino, Presidente AdSP del Mare Adriatico Orientale;
Pietro Spirito, Presidente AdSP del Mar Tirreno Centrale;
Luciano Garella, Direttore Sovrintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Napoli;
Carmine Piscopo, Assessore all’Urbanistica del Comune di Napoli.

Moderatore
Alessandro Barbano, Direttore del quotidiano “Il Mattino”.