Msc crociere presenta il primo catalogo tech in mixed reality

007Prima Selezione MSC 08.02.17

È la prima volta che un’azienda presenta un catalogo in mixed reality, un binomio composto da realtà virtuale e realtà aumentata. Lo ha fatto MSC Crociere – la più grande Compagnia di crociere a capitale privato al mondo e leader in Europa, nel Sud America e in Sud Africa – nel corso di un evento andato in scena a Milano, dove a farla da padrone sono state il turismo e l’innovazione. “Mai come oggi MSC Crociere si presenta con un catalogo estremamente ricco di novità rivolte a rafforzare ulteriormente la nostra offerta in maniera sempre più globale” ha dichiarato Leonardo Massa, Country Manager Italia di MSC Crociere. “Siamo infatti nel pieno di una fase di espansione grazie a un piano industriale da 9 miliardi di euro per la costruzione di 11 nuove navi e ciò si riflette sull’offerta che si arricchisce notevolmente con un’incredibile gamma di itinerari inediti e nuovi servizi che sono sempre più su misura dei nostri ospiti. La copertina del catalogo è dedicata a MSC Seaview, terza delle nuove ‘smart ship’ che stiamo per varare, che nell’estate del 2018 offrirà crociere nel Mediterraneo occidentale per poi essere posizionata in Sud America. Altra novità dell’estate 2018 è il posizionamento di MSC Meraviglia in Nord Europa. Continuiamo inoltre a rafforzare l’offerta anche ai Caraibi e a Cuba, dove già siamo presenti tutto l’anno, inserendo negli itinerari l’esclusiva tappa a Ocean Cay Marine Reserve a partire da novembre del 2018. A gennaio del 2019 partirà la MSC World Cruise, una crociera intorno al mondo a bordo di MSC Magnifica. Le navi della flotta MSC Crociere salperanno anche alla volta di Emirati Arabi, Sud America, Sud Africa e Cina, mantenendo naturalmente una fortissima presenza nel Mediterraneo, storico core business della Compagnia”. Il nuovo catalogo conterrà anche una serie di vere rivoluzioni tecnologiche e offrirà in mixed reality la possibilità di vivere emozionanti tour virtuali a bordo delle navi della flotta e di passeggiare nei luoghi in cui arrivano le navi. Ad esempio è possibile viaggiare tra le vie dell’Avana a bordo di una vecchia cabriolet, ancor prima di decidere di prenotare una crociera. Ma la vera novità è che, oltre ai tour virtuali, attraverso la realtà aumentata si possono anche ammirare da vicino i modellini delle ‘Navi del Futuro’ in 3D come se fossero appoggiati sul catalogo. “Abbiamo deciso di arricchire il nuovo catalogo con la mixed reality che rende possibile ‘vivere’ l’esperienza di una crociera MSC a 360° ancor prima di partire. Alla realtà immersiva virtuale, già sperimentata l’anno scorso, abbiamo infatti aggiunto la realtà aumentata, che rende ancor più completo e interattivo il nuovo catalogo” ha spiegato Andrea Guanci, Direttore Marketing MSC Crociere. “Il catalogo è il nostro strumento principale di comunicazione e promozione. Nonostante la sua indubbia validità, però, nel corso degli anni la sua struttura è rimasta pressoché invariata. La sfida è trasformare un prodotto tipicamente tradizionale in uno fortemente innovativo, un prodotto prettamente analogico (cartaceo) in uno digitale, altamente tecnologico. Le nuove navi di MSC Crociere prenderanno forma all’apertura del catalogo, apparendo in 3D grazie alla realtà aumentata, e il lettore potrà letteralmente immergersi nei loro ambienti grazie alla realtà virtuale. Sfogliando questo catalogo i nostri viaggiatori potranno conoscere le navi, il personale di bordo, gli itinerari e le destinazioni di MSC Crociere in modo emozionante, divertente e nuovo, una sorta di ‘assaggio’ di ciò che avviene realmente durante i nostri viaggi in ogni parte del mondo”.