Milano: Citytech Giunto Quest’anno Alla IVª Edizione

smart-city-citta-del-futuro-4-640x427

La business community della mobilità e dell’urbanistica si dà appuntamento a Citytech per scoprire il quartiere smart del nuovo millennio

Milano -Trasporti integrati, riqualificazione energetica, e-mobility, big data e tecnologie per la sosta, ampliamento dell’offerta di car e bike sharing sono solo alcune delle componenti del cosiddetto “quartiere innovativo”, uno spazio urbano in grado di facilitare la connessione tra le persone, favorire la nascita di nuove iniziative, attrarre talenti e capitali oltre che incentivare condivisione, comportamenti collaborativi e tenere sempre in viva considerazione le esigenze della sostenibilità. Citytech, giunto quest’anno alla IVª edizione, sarà dedicato al Quartiere Intelligente del Terzo Millennio, fornendo risposte reali e concrete alle mutate esigenze delle nostre città. Come l’avvento e lo sviluppo della cultura digitale stanno ridisegnando il paesaggio urbano? Saremo in grado di coordinare le enormi quantità di persone che vivono nelle megalopoli odierne? La soluzione a questi quesiti si ritrova nelle tecnologie digitali, a nostra disposizione sia per la gestione di grandi quantitativi di dati, sia per lo svolgimento di servizi essenziali per il cittadino, dalla mobilità alla sanità, e per l’efficacia di ogni sistema di controllo, dal traffico alla sicurezza. Di tutto ciò si parlerà a Citytech, evento organizzato con il Comune di Milano il 14 e 15 settembre alla Fabbrica del Vapore di Milano, capitale italiana dell’innovazione e del new business. Sei le conferenze in programma durante l’evento, con la presenza di circa 100 relatori di grande rilevanza nazionale e internazionale nel settore mobilità e urbanistica, oltre 700 i delegati attesi che visiteranno anche l’area espositiva della manifestazione. Citytech è, infatti, un’occasione unica d’incontro per managers, aziende, start-up, autorità pubbliche, associazioni di settore e responsabili dello sviluppo del territorio per poter scambiare idee, partecipare a meeting, creare networking e promuovere il proprio brand aziendale in Italia e all’estero. A tal proposito, sono diverse le aziende del settore che hanno già scelto di sponsorizzare l’evento e che presenteranno le proprie soluzioni innovative: Parkeon, supporter sponsor, società che si rivolge al settore della mobilità urbana, del trasporto e della gestione della sosta in chiave “smart city”, con un’offerta completa e con soluzioni di bigliettazione dedicate al trasporto pubblico e alla gestione della sosta. REDAS engineering è una società di consulenza per l’analisi e la pianificazione dei sistemi di trasporto oltre che distributore unico per l’Italia di soluzioni tecnologiche hardware e software. I servizi di consulenza offerti riguardano mobilità sostenibile, reti ciclabili, trasporto pubblico, redazione di PUT e PUMS, mobilità delle merci e implementazione di servizi di bike sharing e car sharing. REDAS engineering partecipa a Cityetch come joint sponsor insieme a TSS-Transport Simulation Systems, società che sviluppa e commercializza il software di simulazione del traffico Aimsun e il sistema di previsione in tempo reale AismunOnline di cui REDAS engineering ne è distributore unico in Italia, e MOVUS, azienda spagnola specializzata nella progettazione e implementazione di soluzioni di mobilità sostenibile, di reti di bike sharing e car sharing per enti pubblici e privati (corporate), con fornitura diretta di soluzioni software e infrastrutture e mezzi, incluse biciclette e veicoli elettrici. Jojob, sponsor tecnico, servizio di carpooling aziendale leader in Italia. Composto da sito web e app, intercetta e soddisfa le esigenze di mobilità di aziende, di piccole medie e grandi dimensioni, e dei propri dipendenti, mettendo in contatto persone che son solite percorrere lo stesso tragitto casa-lavoro e/o lavoro casa. Moovit, sponsor tecnico, app numero uno dedicata ai mezzi pubblici ed anche il più grande archivio Big Data ad essi riferito, al mondo. Combinando i dati provenienti dalle aziende del trasporto pubblico con quelli forniti in tempo reale dalla sua community, garantisce a chi viaggia un’istantanea precisa e puntuale sul tragitto da percorrere. Parquery, sponsor tecnico, spin-off tecnologica ufficiale del Politecnico di Zurigo (ETH Zürich), che impiega innovative tecnologie di visione artificiale (computer vision) e algoritmi di apprendimento automatico (deep learning) per analizzare immagini e fornire dati in real time ai propri clienti nell’ambito delle smart city attraverso delle API (Software-as-a-Service). ReFeel eMobility, sponsor tecnico, servizio innovativo di car-sharing elettrico station-based dedicato alle aziende, con auto disponibili per i dipendenti, in grado di fornire una soluzione flessibile, eco-sostenibile e conveniente per muoversi in città durante l’attività lavorativa e il tempo libero. Saba Parcheggi, sponsor tecnico, società del gruppo Saba Infrastrutture di Barcellona e principale operatore industriale nel comparto della sosta. Operante in cinque contesti internazionali quali Spagna, Italia, Portogallo, Cile e Andorra, il gruppo Saba si occupa della gestione di più di 193.000 posti auto distribuiti in 300 centri. L’evento, promosso dal Comune di Milano, ha già ricevuto il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, di AIPARK – Associazione Italiana Operatori Sosta e Mobilità, di AMAT – Agenzia Mobilità, Ambiente e Territorio di Milano, di Fondazione Politecnico di Milano, di INU – Istituto Nazionale di Urbanistica e di TTS Italia – Associazione Italiana della Telematica per i Trasporti e la Sicurezza, mentre ANIASA – Associazione Nazionale Industria dell’Autonoleggio e Servizi Automobilistici, il Consorzio Mobility2o e TRT – Trasporti e Territorio sono knowledge partner della manifestazione.