MARINA MILITARE: NAVE CIGALA FULGOSI DIRIGE PER GENOVA PER LO SBARCO DELLE 100 PERSONE SOCCORSE IERI

cigala-fulgosi

 La Nave sarà subito sostituita con altra unità della Marina nel dispositivo Mare Sicuro

31 maggio 2019 – Il Pattugliatore d’altura della Marina Militare Cigala Fulgosi sta dirigendo verso il porto di Genova, designato quale porto sicuro di sbarco (POS – Place of Safety) delle 100 persone soccorse ieri in mare, in acque internazionali a circa 90 miglia a sud di Lampedusa.

Nel tragitto verso nord, l’unità imbarcherà personale sanitario e materiale necessario a garantire l’adeguato supporto durante la navigazione alle persone soccorse.

La nave è parte integrante dell’operazione Mare Sicuro, finalizzata alla protezione degli interessi nazionali nel Mediterraneo centrale, oltre a condurre attività di presenza, sorveglianza e deterrenza, anche in ragione all’attuale situazione di sicurezza presente in Libia.

Allo scopo di continuare ad assicurare la protezione degli interessi nazionali, il dispositivo aeronavale di Mare Sicuro sarà pertanto opportunamente riorientato e un’altra unità sostituirà il Pattugliatore Cigala Fulgosi.