Marina d’Arechi sbarca al Boot Dusseldorf

foto London boat show

Reduce da un London Boat Show che ha fornito l’occasione per presentare l’offerta dei nuovi 400 posti barca, appena ultimati, e quindi il completamento di quello che è oggi uno dei maggiori porti turistici del mediterraneo, Marina d’Arechi con i suoi 340.000 mq di specchio acqueo e 1.000 posti barca, fino a 100 m. di lunghezza, si presenta al Boot Dusseldorlf. La struttura, unica presenza italiana all’importante appuntamento di settore, assume per Agostino Gallozzi,  presidente della società che ha progettato, realizzato e oggi gestisce il porto, “il ruolo di ambasciatore delle bellezze e dell’offerta turistica di qualità di una delle aree geografiche più entusiasmanti  del Mediterraneo”. A Londra il messaggio di marketing ha centrato e superato i risultati attesi:  circa 150 manifestazioni di interesse per l’utilizzo dei posti barca, a conferma di segnali positivi di ripresa dell’intero settore, strategico per l’economia italiana. Parola d’ordine anche a Dusseldorf sarà “qualità”. Marina d’Arechi che si è caratterizzata per i suoi altissimi standard si candida a svolgere, specie in Germania, un ruolo di attrazione di turismo del mare, che richiede come precondizione proprio la qualità complessiva, ma che è in grado di generare un indotto molto importante. Una sfida che il porto nel golfo di Salerno si prepara a lanciare in un audience di 1.800 espositori provenienti da 50 paesi con una affluenza attesa di circa 250.000 visitatori.