Manfredonia, cadono in mare con l’auto

manfredonia

Cadono in mare con l’auto e sono salvati dall’intervento di Guardia Costiera e Carabinieri. È avvenuto nel porto di Manfredonia, in un tratto del molo di ponente, vicino al cantiere per i lavori di rifacimento dell’area commerciale appaltati di recente dall’Autorità portuale. La Sala Operativa della locale Capitaneria di Porto  è stata allertata dai Carabinieri e sono state inviate sul posto la motovedetta della Capitaneria “CP717” e l’autopattuglia del “Nucleo Operativo Impiego Portuale”. Del caso è stata interessata l’Autorità Portuale, Ente gestore e responsabile per gli interventi per la sicurezza del porto. I malcapitati hanno subito un forte shock ma hanno dichiarato di essere in buone condizioni di salute; sono in corso ulteriori accertamenti da parte della Guardia Costiera di Manfredonia e dei Carabinieri, al riguardo, stante la particolarità del sito connesso alla destinazione delle banchine portuali, si ribadisce che l’accesso in porto è consentito solo a persone e veicoli autorizzati, la cui violazione comporta una sanzione amministrativa da euro 51,00 a euro 309,00. Tale verbale amministrativo di contestazione è stato elevato ai protagonisti dell’incidente.