L’Ammiraglio Arturo Faraone ispeziona la Capitaneria di porto di Castellammare di Stabia

arturo-faraone

La Capitaneria di porto di Castellammare di Stabia è stata oggetto di una visita istituzionale da parte del Direttore Marittimo della Campania Contrammiraglio Arturo FARAONE.

In particolare l’Ammiraglio FARAONE è arrivato all’inizio della settimana, in veste ufficiale, recandosi presso la sede della Capitaneria di porto di stabiese, insieme al proprio staff di collaboratori, per una visita ispettiva alla struttura di Piazzale Incrociatore San Giorgio.

L’alto Ufficiale è stato accolto dal Comandante della Capitaneria Capitano di Fregata Guglielmo CASSONE e, nel corso dell’ispezione, ha incontrato in assemblea tutto il personale civile e militare, al quale ha espresso la propria viva soddisfazione per i brillanti ed encomiabili risultati conseguiti, esortandoli a mantenere gli elevati standard qualitativi raggiunti.

Ad essi l’alto Ufficiale ha ricordato il ruolo centrale e strategico del porto di Castellammare di Stabia nello scenario marittimo napoletano, invitandoli a proseguire il loro lavoro con riguardo alle competenze proprie che, per legge, sono riconosciute in capo alle Capitanerie di porto, ad esempio in materia di pesca (con le innumerevoli azioni di contrasto alla predazione del dattero di mare, che sono state oggetto di ampio consenso da parte dei ministri dell’ambiente e della pesca), di demanio, di tutela dell’ambiente e che fanno del Corpo un interfaccia privilegiato per tutte le esigenze espresse dall’utenza.

Prima di congedarsi dall’”equipaggio” della Capitaneria di porto stabiese, l’Ammiraglio FARAONE ha, nuovamente, espresso la vicinanza della Direzione Marittima di Napoli al Comandante Guglielmo CASSONE ed ai suoi uomini, donne ed impiegati civili, affinchè, nel segno della continuità, proseguano con dedizione, passione e professionalità sulla strada della legalità e del rigore fino ad oggi intrapresa.