L’AdSP concede alla Asl 5.000 metri quadrati per il nuovo centro vaccinale

Musolino: “Dopo il drive-in per i tamponi veniamo di nuovo incontro alle esigenze della città e del territorio”  

Civitavecchia, 29 giugno – Il nuovo centro vaccinale di Civitavecchia sorgerà in porto. Dopo aver concesso largo della Pace per il drive-in dove da quasi un anno si continuano ad eseguire la maggior parte dei tamponi per il Covid-19, l’AdSP ha individuato per la Asl Rm4 oltre 5.000 metri quadrati nella zona nord del porto, dove da venerdì prossimo saranno somministrati oltre 400 vaccini al giorno, sostituendo i due centri ora aperti in città, al San Paolo e a piazza Verdi.

“L’Autorità di Sistema Portuale – afferma il Presidente Pino Musolino – ancora una volta è venuta incontro alle esigenze di tutta la città di Civitavecchia, e non solo, rendendo disponibile la struttura della ex Stazione “Polizze”, con uno spazio coperto di oltre 800 metri quadrati e ben 4300 metri di piazzale. Un’area funzionale alle esigenze della Asl, che abbiamo concesso, sottraendola temporaneamente alle necessità operative portuali, per tutta la durata dell’emergenza sanitaria”.