La Spezia, giornata di studio dell’EBN Porti

la spezia 1

Giornata di studio in materia di “Gestione delle interferenze e aspetti relativi al D. Lgs. 231/01” presso l’Autorità portuale di La Spezia. L’evento è stato promosso dall’Ente Bilaterale Nazionale (EBN) Porti, organismo paritetico costituito dalle organizzazioni sindacali nazionali dei datori di lavoro e dei lavoratori (Assoporti, Assiterminal, Assologistica, Fise-Uniport e Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti) che ha tra i suoi obiettivi istituzionali l’incentivazione e la promozione di studi e ricerche nel settore portuale, oltre che promuovere iniziative in materia di formazione continua, formazione e riqualificazione professionale. In particolare, i rappresentanti delle OO.SS. hanno posto l’accento sulla necessità di pervenire al più presto all’adeguamento del D. Lgs. 272/99, utilizzando il prezioso contributo tecnico-giuridico che era stato messo a punto da un gruppo di lavoro presso il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture diversi anni fa, strumento da considerarsi tutt’oggi valido. L’adeguamento è peraltro previsto dall’art. 3 comma 3 del D. Lgs. 81/08 e s.m.i.