LA PRESENZA DI ACQUA DELL’ELBA A MONACO YACHT SHOW, METAFORA DI UN NUOVO INIZIO

stand-acqua-dellelba-mys

125 tra superyacht e megayacht, 34000 partecipanti, 580 espositori. Sono questi i numeri del
Monaco Yacht Show di Monte-Carlo appena conclusosi, che ha visto tra le presenze
importanti Acqua dell’Elba con un proprio spazio espositivo all’interno di una delle più
prestigiose fiere mondiali dedicate alla nautica di alta gamma.
Il palcoscenico perfetto per il debutto internazionale del brand elbano, salpato 18 anni fa dal
piccolo borgo marinaro di Marciana Marina e ora approdato in uno dei già prestigiosi porti del
mondo. Un viaggio verso nuove mete internazionali cominciato agli inizi del 2017 con le
aperture dei mercati inglese, americano, coreano e russo e che si preannuncia ricco di novità
anche per il 2018.
“La nostra avventura è cominciata su una barca a vela agli inizi del 2000; ora che ci
accingiamo a varcare i confini nazionali ci sembrava naturale presentare la nostra proposta là
dove si incontrano persone e aziende accomunate dalla passione per il mare e la sua poesia
e provenienti da tutto il mondo. Per noi la metafora di un nuovo inizio” – commenta Fabio
Murzi, Presidente Acqua dell’Elba.
Una passione per il mare sintetizzata in tutti i manufatti Acqua dell’Elba e ancor di più nella
nuova linea Yachting presentata proprio in occasione della fiera di Monaco.
“Yachting è un’accurata selezione di prodotti per vivere tutta la bellezza del mare – commenta
Marco Turoni, socio fondatore di Acqua dell’Elba e responsabile della linea ‘yachting’- . Un
bouquet unico che combina manufatti storici Acqua dell’Elba con nuovi prodotti appositamente
creati per gli amanti del mare e della nautica. Tra questi, il set cortesia, i nostri profumatori
ambiente e la nostra collezione di tessuti e accessori da mare”.
Monaco Yacht Show, che ha messo in mostra eccellenze internazionali, molti marchi top
italiani e tutta la bellezza del mondo della nautica, ha rappresentato un appuntamento
immancabile per l’azienda elbana che dopo aver presidiato in primavera il salone di Viareggio
e successivamente essere passata per il Cannes Yachting Festival annuncia così per il futuro
la sua presenza nel mondo dello Yachting sempre più radicata.